Come Sbiancare i Denti

Come Sbiancare I Denti In Modo Naturale

Carbone attivo

Questo è uno di quei scherzi pratici di Internet, se non funziona. L’idea di una bocca piena di carbone è una vera e propria frattura e, come stai facendo, ti sentirai come se avessi acquistato la gengiva della spada dal negozio di scherzo – sai il tipo che macchia i denti neri – ma dopo usando sarete sorpresi che non solo i tuoi denti sono più bianchi di prima, potrebbero essere più bianchi di quanto si ricordassero.

Il successo di questo prodotto è dovuto alla chimica. Il carbone è una sostanza porosa che aderisce ai tannini (trovati in bevande come il tè) che macchiano i denti. Immergi il tuo spazzolino in polvere di carbone attivo e spazzola come al solito. Fare attenzione perché è disordinato.

Importante da notare: questo non è lo stesso prodotto del carbone utilizzato per la grigliatura.

Spazzolatura dopo i colpevoli noti

Le macchie sui denti possono provocare la sensibilità al tuo sorriso e ai tuoi denti. Dovresti evitare che il bicchiere di vino rosso o quel pezzo di torta di mirtilli per paura macchia i denti? Ovviamente no! Assicuratevi di andare a mangiare tutti i cibi che hai sempre, indipendentemente dal fatto che siano colpevoli di macchie di denti.

Mentre la maggior parte delle macchie sono prodotti di accumulo di un certo numero di cibi e bevande, spazzolatura subito dopo aver consumato può andare molto a mantenere un sorriso bianco. Provare a spazzolare dopo aver bevuto caffè, vino o tè o dopo aver consumato certi coloranti scuri nel cibo. I dessert fatti con mirtilli, come torte e cobblers, possono anche macchiare i denti. Spazzolare via i colpevoli prima che abbiano la possibilità di essere assorbiti può aiutare a mantenere i denti bianchi come parte del vostro piano di manutenzione regolare.

Come Sbiancare I Denti A Casa

Bicarbonato di sodio

La soda di cottura, sai, la polvere bianca che utilizza in ricette per la cottura e la cottura, nonché per togliere odori dal frigorifero. Beh, può anche aiutare a rimuovere quelle macchie brutte dai denti. Sbiancando i denti con la soda di bicarbonato è stato intorno per un bel po ‘di tempo.

Questa è una soluzione che probabilmente i tuoi nonni ti hanno detto. Aggiungendo la soda al biscotto al tuo dentifricio, o mescolando alcuni con il perossido di idrogeno, può aiutare a eliminare le macchie. Utilizzando perossido di idrogeno ti dà il doppio positivo di un detergente antibatterico e di gomma per una bocca più pulita.

La soda di cottura è così duro sui denti a causa della sua natura abrasiva. C’è una scala di durezza dei minerali sviluppata da Mohr. Esso valuta alcuni dei minerali più duri rispetto ad alcuni dei metalli più morbidi. Sulla scala di valutazione, un diamante è un 10, il più duro di tutti i minerali. Lo smalto dei denti viene a 5, e la soda di cottura è una 2,5. Sulla base di questa logica, non dovrebbe essere alcuna natura abrasiva alla bicarbonato di sodio. Ma è un po ‘più complicato di quello. Mentre invecchiamo, siamo più a rischio che la nostra linea di gomma si allontani. Quando la linea di gomma si ritrova, espone la dentina sotto lo smalto del dente. La durezza minerale di dentina è 2,5, uguale a quella di bicarbonato. Così come potete vedere, spazzolando con la soda di bicarbonato, potresti spazzolare il dentino e provocare danni strutturali dalla durezza della soda di bruciatura abrasiva, oltre a causare probabilmente il decadimento dei denti.

Non utilizzare la soda da bere da solo e non strofinare con esso. La sua struttura abrasiva può danneggiare il tuo smalto. Una volta danneggiata, non può essere ripristinato, ma un professionista può legare il dente.

Frutta

Mentre questi suggerimenti sembrano molto affascinati, molte persone giurano da loro. Se la scienza è lì o no non è chiaro, ma è certamente un divertente denti che imbianca l’esperienza. Alcune celebrità giurano che la diffusione di succhi di fragole sopra i loro denti li rende più bianchi istantaneamente. Altri masticano su bucce di limone o arancione. Tutti questi frutti sono alti in acido, quindi ha senso che possano avere un certo successo di sbiancamento. Tuttavia, “acido elevato” significa che sono pericolosi per smaltire. Per combattere questo problema, dopo il trattamento si vuole risciacquare con acqua o una miscela di metà acqua e mezzo perossido di idrogeno per almeno un minuto.

Aceto di sidro di mele

L’aceto di sidro di mele sembra funzionare come rimedio per tutto! Beh, ecco di nuovo. Questa volta come rimedio per i denti più bianchi. L’aceto di sidro di mele non è una soluzione rapida. Deve essere applicato ogni giorno, e non vedrai risultati per almeno un mese, tipo come la palestra! Prendi una piccola quantità e metti sul tuo spazzolino e spazzola come normalmente lo farebbe. È eccellente per rimuovere le macchie dal caffè, dal vino rosso e dalla nicotina dal fumo. Poiché l’aceto di sidro di mele è fatto di acido acetico, assicuratevi di risciacquare la bocca, spazzolare nuovamente con il tuo dentifricio normale e sciacquare nuovamente la bocca. Se non ricolli i denti, rischiate di danneggiare lo smalto dei denti dall’acido nell’aceto.

Olio di cocco

Avete sentito parlare di tirare l’olio? Se è così, questo è lo stesso concetto di tirare l’olio, ma questa volta per rimuovere le brutte macchie dai denti per dare loro un aspetto più brillante e più brillante. Utilizzare un cucchiaino di olio di cocco in bocca e farlo saltare in bocca per 5-10 minuti. In alternativa, puoi anche metterlo sul tuo spazzolino da denti e spazzolare i denti come al solito. L’idea